La polvere è praticamente ovunque e dovremo sempre impegnarci a eliminarla. Chiaramente, non si tratta di un fastidioso cruccio estetico, ma piuttosto di un problema che può arrecare alcuni danni alla nostra salute e notevoli disagi al nostro corpo. Infatti, negli anni si è scoperto che la polvere non è fastidiosa solo per le persone allergiche: è dannosa per molti, praticamente per tutti, soprattutto in grandi quantità. Purtroppo, si annida e si accumula in ogni dove.

Come riportato dai ricercatori del Miklen Institute School of Public Health, del Silent Spring Institute e di Harvard, la polvere sarebbe pericolosa in quanto portatrice di sostanze dannose in grado di provocare squilibri ormonali e/o riproduttivi, e addirittura di aumentare la possibilità di ammalarsi di cancro. Ftalati, fenoli e idrofluorocarburi fanno parte delle sostanze altamente pericolose che si annidano in casa, nelle nostre auto, in ufficio e nei negozi. Analizziamo insieme la situazione, i risultati delle ricerche e le soluzioni da considerare.

Sostanze chimiche che si annidano nella polvere: un pericolo per grandi e bambini

Gli ftalati sono sostanze chimiche altamente pericolose e sono quelle che si rinvengono maggiormente nella polvere. Tali sostanze – come il DEP, il DNBP e ancora il DIBP – hanno effetti gravi sul corpo umano, al punto da essere ad esempio vietati nella produzione di giocattoli.

Purtroppo, però, questi vengono utilizzati ancora largamente nei cosmetici, nei prodotti per la casa e per l’igiene personale ed è per questo che è sconsigliato l’utilizzo di agenti chimici per la pulizia della casa e in particolare per la rimozione della polvere in quanto si peggiora solo la situazione.

Anche i fenoli sono pericolosi e sono contenuti nei prodotti per la pulizia in concentrazioni elevate. Questi si depositano insieme alla polvere e aumentano la sua pericolosità dovuta alle altre sostanze in essa contenute.

La pulizia per combattere la polvere per abbattere il rischio di contrarre malattie

Da quello che abbiamo visto, risulta necessaria un’igiene particolare. Il livello di pulizia può essere determinante, così come la scelta di evitare l’utilizzo di prodotti chimici.

In generale, è doveroso pulire bene e frequentemente la casa, lo studio e tutti gli ambienti che si frequentano abitualmente, utilizzando panni umidi. È inoltre fondamentale usare l’aspirapolvere e prestare attenzione ai divani e ai cuscini che, periodicamente, devono essere lavati in modo più accurato possibile. Se vi sono condizionatori negli ambienti domestici e lavorativi, è importante pulire periodicamente i filtri.

E per quanto riguarda l’auto? Attenzione ai filtri!

Per quanto riguarda l’auto, anche qui la pulizia e l’eliminazione della polvere è essenziale. Oltre a questo, è utile considerare che una delle soluzioni disponibili sul mercato è appunto il nostro filtro micronAir® blue. Aiuta a prevenire il rischio di allergie, tosse, lacrimazioni e consente di respirare aria pulita, mettendosi al riparo dalle polveri sottili.

Il filtro è di facile installazione ed è sicuro per tutta la famiglia, in quanto è ottimo per filtrare la polvere proveniente dall’esterno, insieme alle sostanze in essa contenute. È sempre importante scegliere prodotti validi e sicuri: la salute non va mai messa da parte!